LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL 2023

XVIII Edizione


PROGRAMMA
LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL ’22 - XVII EDIZIONE
SOGLIANO CAVOUR (Le) / SAN CATALDO (Le)
MASCHERE
Direzione artistica: Raffaele Casarano
1-9 agosto 2022 Locomotive Jazz Festival
31 Luglio - 2 agosto Locomotive Classica
31 Luglio / 1 Agosto audizioni candidati ‘PRIMO CONCORSO SAXOFONO ITALIANO’ a cura del M° Fabio Sammarco

31 LUGLIO
ORE 21:00 LOCOMOTIVE CLASSICA: Concerto COLLETTIVO ITALIANO DI SAXOFONI presso centro di
Produzione Locomotive Lab - Ingresso gratuito

1 AGOSTO
ore 21:00    Piazza Diaz / Main Stage ‘LOCOMOTIVE CLASSICA’ comunicazione finalisti del Concorso ‘IL SAXOFONO ITALIANO’
ore 21:30   Piazza DIAZ / Main Stage  LUCA AQUINO e GIOVANNI GUIDI ‘AMORE BELLO’
ore 22:30   Piazza DIAZ / Main Stage piazza DIAZ ‘Il Classico MORGAN’ con MORGAN e ANGELO VALORI & MEDIT ORCHESTRA feat. RAFFAELE CASARANO
ore 24:00  After party MASK JAM! P.zza Caduti ‘Locomotive Jazz Club’ + area Food & Beverage
 a cura dei Volontari del LJF,  ingresso gratuito

2 AGOSTO
ore 10:30 Convento degli Agostiniani: ‘LOCOMOTIVE CLASSICA’ Concerto di FABRIZIO MANCUSO (sax) MARIA GRAZIA LIOY (pianoforte), BASILIO MERLINO, F. SAMMARCO & ANDREA ANTONELLO NACCI (armonica a bocca) e i vincitori concorso SAXOFONO ITALIANO. Ingresso gratuito
ore 21:30 open stage: B.AB. C. Bassi (chitarra e voce), S. Avantaggiato (pianoforte) G. Pica (chitarra), R. Duma (batteria)
ore 22:30   Main Stage YELLOWJACKETS
ore 24:00  After party MASK JAM! P.zza Caduti ‘Locomotive Jazz Club’ + area Food & Beverage
 a cura dei Volontari del LJF,  ingresso gratuito

3 AGOSTO
ore 18:00  Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio: ‘LOCOMOTIVE CLASSICA’ CLAUDIO FARINONE chitarra solo. Ingresso gratuito
ore 21:30  open stage FANELY trio Metrostories
ore 22:30  piazza DIAZ / Main Stage EUPHONIA con EUGENIO FINARDI, RAFFAELE CASARANO, MIRKO SIGNORILE.
ore 24:00  After party MASK JAM! P.zza Caduti ‘Locomotive Jazz Club’ + area Food & Beverage
 a cura dei Volontari del LJF,  ingresso gratuito

4 AGOSTO
ore 11:00   Chiesa della Madonna delle Grazie: ‘LOCOMOTIVE CLASSICA’ MIRKO SIGNORILE pianoforte solo ‘OCEANO’. Ingresso gratuito
ore 19:00 presso Locomotive Lab: presentazione del Libro "Quando cadranno tutte le foglie" di VALENTINA NUCCIO. Ingresso gratuito
ore 21:00 open stage CARLA DILETTA duo
ore 21:45 open stage: LOCOMOTIVE GIOVANI 22 ‘GIU’ LA MASCHERA’
ore 22:30 piazza DIAZ / Main Stage TULLIO DE PISCOPO ‘Dal Blues al Jazz con ANDAMENTO LENTO’
ore 24:00  After party MASK JAM! P.zza Caduti ‘Locomotive Jazz Club’ + area Food & Beverage
 a cura dei Volontari del LJF,  ingresso gratuito

5 AGOSTO
ore 10:30  presso Locomotive LAB: Music Pedagogy Progress & Play. Ingresso gratuito
ore 19:00  presso Locomotive LAB: presentazione del Libro "Nyna. La guerriera del tridente", di KATIA LUZIO. Ingresso gratuito
ore 21:00   piazza DIAZ Main Stage ‘MASCHERE MEDITERRANEE’ progetto originale SPAGNA/ITALIA con: ALVARO LÒPEZ (PERCUSSIONI) & PAU DOMÈNECH FERNÀNDEZ + DAVIDE CHIARELLI (BATTERIA), ANDREA ROSSETTI (PIANO) in collaborazione tra Locomotive & Tailler de Music – Barcellona
ore 21:45  open stage LOCOMOTIVE GIOVANI 22 ‘SENZA MASCHERE’
ore 22:30   piazza DIAZ / Main Stage PAOLO FRESU & RITA MARCOTULLI
ore 24:00  After party MASK JAM! P.zza Caduti ‘Locomotive Jazz Club’ + area Food & Beverage
 a cura dei Volontari del LJF,  ingresso gratuito

6 AGOSTO
ore 10:30  presso centro di produzione LOCOMOTIVE LAB: presentazione chiusura del progetto residenza ‘MASCHERE MEDITERRANEE’ SPAGNA/ITALIA in collaborazione con Taller De Musics (Barcellona).
Ingresso gratuito

Notte tra 8-9 AGOSTO
ALBA LOCOMOTIVE 2022.
ore 4:30 San Cataldo – Lecce, spiaggia libera.
RAFFAELE CASARANO incontra GIULIANO SANGIORGI 10mo ANNIVERSARIO
Featuring: MIRKO SIGNORILE piano, GIORGIO VENDOLA contrabbasso, ALESSANDRO MONTEDURO percussioni, MARCO D’ ORLANDO (batteria) e la partecipazione straordinaria della MOKA FAMILY Big Banda.


ticket cortesia € 4,00.
Parte dell’incasso sarà devoluto dalla Locomotive Impresa Sociale SRL per l’ acquisto di un bene strumentale che sarà donato per la riqualificazione del parco giochi della Marina di San Cataldo

****

MASCHERE:
Il Locomotive jazz festival 2022 sarà una festa, proprio come un vero carnevale.
La maschera, intesa come un indumento che si indossa per ricoprire l'intero viso o una parte di esso, viene utilizzata fin dai tempi antichi per rituali religiosi o la si ritrova anche nelle rappresentazioni di teatro o in feste popolari come il classico carnevale. Viviamo in un tempo in cui ‘nascondersi’ spesso dietro una metaforica maschera è divenuto ormai un fattore quotidiano, mostrandosi spesso per ciò che non si è nella realtà, tra finzione dei mezzi social e realtà distorta per mostrarsi nella perenne felicità... irreale.
La Musica attraverso il Locomotive intende liberare questo luogo comune, riportandoci nella verità, fatta di incontri, di umili sorrisi ultimamente spesso nascosti dalle mascherine a causa di una pandemia che finalmente sembra essere lontana. La necessità di ritornare al centro di noi stessi, raccontandoci nelle imperfezioni, nella semplicità e nelle emozioni che solo la Musica e l’ Arte riescono a rappresentarci nella integrità reale.
Buon locomotive.

Raffaele Casarano – Direttore Artistico

LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL, uno dei format più innovativi nello scenario della cura e diffusione della cultura musicale in Italia, rappresenta un appuntamento imperdibile per la qualità della programmazione offerta, per l’originalità dell’organizzazione proposta e per l’entusiastica partecipazione di musicisti ed artisti di fama internazionale. Il Festival non si struttura nel mero avvicendamento di concerti on stage, piuttosto un vero e proprio progetto culturale, pensato, progettato e prodotto anno dopo anno, per fare in modo che la musica dal vivo sia protagonista ma anche mezzo di dialogo tra culture diverse, di valorizzazione e promozione dell’identità territoriale, di coinvolgimento delle persone, di stimolo ai giovani.

LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL, one of the most innovative formats in the scenario of the promotion and diffusion of musical culture in Italy, represents an unmissable appointment for the quality of the music programme on offer, the original organisation of the proposal
and the enthusiastic participation of internationally renowned musicians and artists.
The Festival is not structured in the mere succession of on-stage concerts, but rather a proper cultural project, conceived, designed and produced year after year, to ensure that live music is not only the protagonist but also a means of dialogue between different cultures, of enhancing and promoting territorial identity, of involving people, of stimulating young people.

LOCOMOTIVE è creazione di nuovi linguaggi musicali attraverso progetti artistici di sperimentazione e innovazione capaci di favorire l’incontro di artisti, culture e generi musicali diversi tra loro, con spettacoli frutto di ricerca e contaminazione, con un’offerta la cui qualità è in grado di raggiungere le più variegate fasce di pubblico.
LOCOMOTIVE è combinazione di musica e luoghi del patrimonio, con l’ambizione di farli rivivere attraverso le note, riaccendere il sentimento della bellezza e rafforzare il senso di comunità.

LOCOMOTIVE è un festival “green”, ecosostenibile, non invasivo per il luogo, finalizzato all'attuazione di buone pratiche legate al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente.
L’obiettivo primario del Festival è puntare sull’unicità del patrimonio tangibile e intangibile della nostra Regione, reso ancora più suggestivo e magico grazie alla lente della musica di qualità, che avvicina il visitatore alla musica e il fruitore dell’evento alla meraviglia del luogo.

Locomotive is the creation of new musical languages through artistic projects of experimentation and innovation that foster the meeting of different artists, cultures and musical genres, with performances that are the result of research and contamination, with an offer whose quality
is designed to reach the most heterogeneous audiences.
Locomotive aims to combine music and heritage sites, with the ambition to make them come alive through notes, rekindle the feeling of beauty and strengthen the sense of community.
Locomotive is a 'green', eco-sustainable festival, non-invasive for the place, aimed at implementing
good practices related to the respect and environment protection. The primary objective of the festival
is to focus on the uniqueness of the tangible and intangible heritage of our region, made even more evocative and magical through the lens of top-quality music, which brings the visitor closer to the music and the showgoer closer to the wonder of the place.

LOCOMOTIVE è un gruppo di donne e uomini preparati ad accogliere e ad entrare nei cuori degli spettatori-ospiti.
LOCOMOTIVE si pregia del riconoscimento e del supporto del MIC «Ministero Italiano della Cultura» attraverso il FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) e della Regione Puglia.
Il LOCOMOTIVE, realtà d’eccellenza attiva fin dal 2006, inizialmente Associazione Culturale, si trasforma oggi in Impresa Sociale del Terzo Settore iscritta al RUNTS*. Tra i suoi principali obiettivi la diffusione e la conoscenza della musica attraverso la realizzazione di concerti e manifestazioni sia in Italia che all’estero. Il Festival nasce con l’intento di dare impulso vitale a un’economia turistica e culturale fondata sulle bellezze naturali del territorio.
L’originalità è una delle caratteristiche del LJF, progetto culturale ideato e diretto dal sassofonista Raffaele Casarano, pensando alla musica dal vivo come protagonista e mezzo di dialogo tra culture diverse, ma principalmente strumento di valorizzazione e promozione dell’IDENTITÀ TERRITORIALE, rendendo ancora più partecipe sia il territorio che le aziende che hanno voluto sostenerlo, senza mai rinunciare alla propria vocazione internazionale.
La critica, la stampa specializzata e i media nazionali che seguono il Festival, lo descrivono come un “contenitore ricco di idee nuove ed in grado di associare le più svariate forme d’arte ’’.

Locomotive is a group of women and men skilled to welcome and enter the hearts of spectator-guests.
Locomotive enjoys the accreditation and support of the MIC 'Italian Ministry of Culture' through the FUS (Fondo Unico dello Spettacolo- Entertaimnet Fund) and the Apulia Region.
LOCOMOTIVE, a successful reality active since 2006, at the beginning a Cultural Association, is now a Social Enterprise registered in the National Register of the so-called Third Sector (RUNTS).
Among its main tasks is the spreading and knowledge of music through the staging of concerts and events both in Italy and abroad. The Festival was created with the purpose of giving vital impetus to a tourist and cultural economy based on the natural beauty of the area.
The originality is one of the characteristics of the LJF, a cultural project conceived and directed by saxophonist Raffaele Casarano, thinking of live music as a protagonist and means of dialogue between different cultures, but mainly as a tool for enhancing and promoting TERRITORIAL IDENTITY,
making both the territory and the companies that wanted to support it even more involved, without ever giving up its international vocation.
Critics, the specialised press and national media that attend the Festival, describe it as a ''container full of new ideas and skilled of combining the most diverse art forms''.

Il LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL è oggi una grande realtà in grado di accogliere un pubblico che è cresciuto nel tempo, fino a raggiungere oltre 40.000 spettatori di spettacoli ed eventi che vedono coinvolti diversi Comuni Pugliesi e location di rilevanza storico-culturale-naturalistica,
teatro delle più suggestive performance artistiche. La scelta di essere originali e promotori del territorio, contribuisce a rendere il Festival strumento esso stesso di incentivazione turistica, in grado di stimolare sensibilmente l’economia locale, coinvolgendo strutture ricettive quali alberghi, residence, B&B, ma anche realtà enogastronomiche, e persino trasporti. Locomotive Jazz Festival è il festival del singolo, dei gruppi di amici, degli studenti, delle famiglie degli appassionati di musica e dell’arte, degli addetti ai lavori e non, ma, non di poco conto, Locomotive è il Festival dei turisti culturali di Puglia, pronti ad immergersi testa e cuore nei nostri territori.

Today, the Locomotive Jazz Festival is a great entity capable of welcoming an audience that has grown over time, reaching over 40,000 spectators for shows and events involving various Apulian towns and locations of historical-cultural-naturalistic importance, the theatres of the most evocative artistic performances. The choice of being original and promoters of the territory, contributes
to making the Festival itself an instrument of tourist incentive, which can significantly stimulate the local economy, involving accommodation facilities such as hotels, residences, B&Bs, as well as food and wine, and even transport. Locomotive Jazz Festival is the festival of the individual, of groups of friends, of students, of families, of music and art enthusiasts, of insiders and outsiders, but, not least, Locomotive is the festival of Apulia's cultural tourists, ready to immerse themselves head and heart in our territories.

CULTURAL TOURIST
AGE RANGE
Baby boomers
WHERE THEY LIVE
Abroad: Germany, France, United Kingdom
LENGTH OF STAY
Between 4 and 6 nights
KINSHIP WITH
•Nature Tourist
•Food&Wine Tourist
DISTINGUISHING MARKS
•Likes to travel in companionship
•Is interested in information
and offers available on the Internet

Non solo pubblico e musicisti, le protagoniste di tutto rispetto della manifestazione sono le spettacolari location che ne fungono da palcoscenico, una proposta di fruizione dei luoghi inusuale, originale ed unica.
Eccellenze musicali e patrimonio storico artistico, beni culturali e naturalistici del territorio, intrecciati tra loco nell’ottica di una reciproca valorizzazione.
Sostenere il LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL rappresenta un’opportunità per i territori che vogliono diversificare il proprio mix di comunicazione, sviluppare i canali di attuazione della responsabilità e promuovere la propria immagine attraverso l’accostamento a un evento in forte crescita e a tematiche riconosciute come prioritarie in ambito regionale, nazionale ed europeo (valorizzazione del patrimonio culturale, formazione del nuovo pubblico delle arti e della musica).

Un’occasione ideale, altresì, per consolidare le relazioni con la comunità locale e, contemporaneamente, presentarsi a un pubblico internazionale.
I Comuni che intendono sostenere Locomotive potranno considerare la proposta musicale e culturale quale benefit per propri dipendenti, collaboratori, partner, che avranno la possibilità di godere in prima persona di questa full- immersion nella Musica e nella bellezza.
Il Festival, che si caratterizza per l’ampissima offerta di eventi e spazi disponibili, è ideale per accogliere iniziative diversificate e formulate sulle esigenze dei territori interessati a promuoverlo.

Not only spectators and musicians, the stars of the show are the spectacular locations that serve as the stage, an unusual, original and unique proposal for enjoying the venues.
Musical excellence and the area's historical and artistic heritage, cultural and natural assets, intertwined with each other with a view to mutual enhancement.
Supporting the Locomotive Jazz Festival represents an opportunity for territories that want to diversify their communication mix, develop channels for implementing responsibility and promote their image through the combination of a fast-growing event and themes considered as priorities at regional, national and European level (enhancement of cultural heritage, training of new audiences for the arts and music).

It also represents an ideal opportunity to strengthen relations with the local community and, at the same time, introduce Locomotive to an international audience.
Municipalities wishing to support Locomotive may consider the musical and cultural proposal as a benefit for their staff, collaborators, and partners, who will have the opportunity to enjoy first-hand this full-immersion in Music and beauty. The Festival, which is characterised by a very wide range of events and spaces available, is ideal for hosting diversified initiatives tailored to the needs of the territories interested in promoting it.

Le anime del Locomotive sono diverse:
-LOCOMOTIVE GIOVANI che è il motore pulsante del festival: il nucleo da cui si sprigionano le energie migliori, che permettono di proseguire con una motivazione sempre maggiore.
Raffaele Casarano, direttore artistico del LJF, jazzista affermato a livello internazionale, si è battuto per creare questo spazio di crescita, in cui dare la possibilità a questi talenti di misurarsi
con un percorso pratico ed esperienziale, una serie di attività di studio e workshop che preparano i ragazzi a confrontarsi con musicisti e palchi, mettersi alla prova con quella che potrebbe diventare
una vera a propria professione. Un approccio vocato all’arte dell’improvvisazione, della produzione e dell’autoimprenditorialità, una attenzione al confronto e all’opportunità di mettersi alla prova
costantemente, un mix di nozioni pratiche, tecniche e creative, nella consapevolezza che la musica è arte, ma al contempo impegno, fatica, metodo.
Lo scopo primario del percorso di Locomotive Giovani è fornire opportunità concrete a giovani talenti provenienti da tutta Italia che ogni anno vengono selezionati, accompagnati nello studio
e nell’arte dell’improvvisazione, della composizione, del lavoro in team e preparati ad esibirsi al cospetto di un pubblico. Locomotive inoltre è già attore nei partenariati internazionali, con la fattiva partecipazione in programmi europei quali Erasmus+, ulteriore occasione di crescita e scambio con le realtà musicali europee ed extraeuropee, nonché fonte di ispirazione e condivisione di best practices.

The Locomotive souls are quite different:
- Locomotive Giovani is the beating engine of the festival: the core from which the best energies are released, enabling it to continue with ever-increasing motivation.
Raffaele Casarano, artistic director of the LJF, an internationally acclaimed jazz musician, has struggled to create this space for growth, in which to give these talents the chance to measure
themselves with a practical and experiential path, a series of study activities and workshops that prepare the youngsters to face musicians and stages, and test themselves with what could
become a real profession.
An approach focused on the art of improvisation, production and self-entrepreneurship, a attention to confrontation and the opportunity to constantly challenge themselves, a mix of practical, technical
and creative notions, in the awareneess that music is art, but at the same time commitment, effort and method.
The primary aim of Locomotive Giovani is to provide concrete opportunities for young talents from all over Italy who are selected each year, tutored in the study and art of improvisation, composition,
teamwork and prepared to perform in public.
Locomotive is also already a player in international partnerships, with active participation in European programmes such as Erasmus+, a further opportunity for growth and exchange with European and non-European musical realities, as well as a source of inspiration and sharing of best practices.

LOCOMOTIVE LAB E CENTRO DI PRODUZIONE:
facendo sintesi delle nove edizioni di Locomotive Giovani, una volta raccolte le istanze di tutti questi giovani musicisti, nasce Locomotive Lab, un vero e proprio centro di produzione, che dedica la sua attività alla ricerca e all’innovazione. La progettazione multidisciplinare
di Locomotive Jazz Festival ha dato vita a un luogo dove mettere in pratica le arti performative ma che è in grado di rispondere a specifiche esigenze tecniche con una sala di registrazione
fornita di tutta la necessaria strumentazione e spazi in grado di ospitare fino a 25 musicisti in contemporanea. Locomotive Lab è un luogo di aggregazione e promozione sociale, inclusione e senso della collettività, divulgazione della cultura jazzistica e musicale in genere.

Locomotive Lab and Production Centre:
By synthesising the nine editions of Locomotive Giovani, once the requests of all these young musicians had been gathered, Locomotive Lab was born, a proper production centre, which dedicates its activity to research and innovation. The multidisciplinary design of Locomotive Jazz Festival has resulted in a place where the performing arts can be performed, but which is also able to respond to specific technical requirements with a recording studio equipped with all the necessary instruments and spaces that can accommodate up to 25 musicians at the same time.
Locomotive Lab is a place for aggregation and social promotion, inclusion and a sense of community, dissemination of jazz culture and music in general.